Servizio di Mautenzione e assistenza Sistemi antintrusione e sicurezza a Rimini e Riccione

Servizio di Mautenzione e assistenza Sistemi antintrusione e sicurezza

Per favorire la sicurezza dei cittadini e prevenire furti nelle loro abitazioni, purtroppo ancora oggi molto frequenti, dal 2016 è prevista un'agevolazione denominata “bonus videosorveglianza” all'interno della Legge di Stabilità.

Un credito d'imposta per il quale sono stati stanziati 15 milioni di euro, previsto per tutti i cittadini privati che hanno intenzione di installare sistemi di videosorveglianza o impianti ad esso collegati per dare protezione alla propria casa.

Anche nel 2018 i cittadini potranno godere di questa agevolazione, che consiste in una detrazione fiscale del 50% sulle imposte per la casa. Per ottenerlo il cliente dovrà effettuare il pagamento per la prestazione tramite bonifico, in cui è rintracciabile il codice fiscale di chi beneficia delle detrazioni, con riportata la partita IVA dell'azienda di riferimento, in questo caso di Progetto Sicurezza.

Nella dichiarazione dei redditi quindi andranno indicati i dati catastali identificativi dell'immobile in cui si è installato l'impianto e, se il cliente non è proprietario, gli estremi di registrazione dell'atto che ne costituisce titolo e gli altri dati richiesti per il controllo dell'agevolazione.

La detrazione fiscale del 50% è applicabile sia per la realizzazione di nuovi sistemi di allarme e videosorveglianza, sia per implementazioni su impianti già esistenti per aumentare il grado di sicurezza. Ciò significa che possono essere detratte sia le spese per l'installazione dell'impianto, sia i costi ad essa collegati:

  • spese relative alle perizie per installazione dell'impianto d'allarme
  • spese sopralluoghi prima dell'installazione dell'impianto d'allarme
  • spese di progettazione impianto d'allarme
  • spese relative agli oneri di urbanizzazione
  • spese relative all'installazione di impianti antintrusione
  • spese relative all'installazione di sistemi di controllo degli accessi e rilevatori antifurto
  • spese relative all'installazione di telecamere per la videosorveglianza collegate con i centri di vigilanza